facebook rss

Il MIT di Boston al Liceo “Medi”
con la ricercatrice Niyati Desai

SENIGALLIA - Già iniziata la collaborazione tra gli studenti del liceo scientifico e il Massachusetts Institute of Technology tramite un primo segmento di lavoro coordinato dalla Desai, giovane studiosa di fisica e ingegneria aerospaziale
martedì 9 Gennaio 2018 - Ore 17:56
Print Friendly, PDF & Email

Il liceo Medi di Senigallia

 

Si intitola “Global Teaching Labs” il progetto che il MIUR in collaborazione con il MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston svilupperà nel 2018-2019 con la presenza, in più segmenti temporali, di docenti e ricercatori del MIT all’interno di alcuni licei italiani impiegati in attività di ricerca, docenza e sviluppo delle competenze. Per le sue peculiarità, il Miur ha individuato nel liceo scientifico “E. Medi” di Senigallia la scuola capofila a livello nazionale.  Grande soddisfazione per il dirigente scolastico, il prof. Daniele Sordoni, che vede riconosciuta l’eccellenza dell’istituto, “eccellenza – ha affermato il preside Sordoni – che è conseguente alla continua innovazione al servizio dei nostri studenti che ormai da anni è consuetudine per i docenti del Medi”.
Quella tra MIUR e MIT di Boston è una collaborazione consolidata da anni e riguarda importanti progetti di sviluppo della didattica specie nelle discipline di ambito scientifico. In questo contesto, lo scorso 7 gennaio è arrivata a Senigallia la prima ricercatrice del MIT, Niyati Desai, giovane studiosa di fisica e ingegneria aerospaziale e docente di matematica, fisica e chimica sperimentale. Particolarmente impegnata nel sociale e nella promozione della dimensione internazionale dell’Educazione, Niyati sarà un vero valore aggiunto nella formazione degli studenti del “Medi”. In questa prima permanenza a Senigallia, che si concluderà il prossimo 24 gennaio,verranno avviati importanti processi sperimentali di innovazione didattica che verranno trattati tutti in lingua inglese.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X