facebook rss

Alza il gomito e si mette
alla guida del furgone
della moglie: denunciato

CASTELFIDARDO - Il 34enne residente a Osimo è stato fermato dai carabinieri a Monte Camillone. Aveva valori di alcool nel sangue 6 volte superiori al limite di legge
sabato 13 Gennaio 2018 - Ore 18:10
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica S.I.C., un 34enne nato in Romania ma residente ad Osimo. Lo scorso 30 dicembre, il giovane era stato fermato e controllato dai carabinieri di Loreto, al termine di un breve inseguimento terminato all’interno del parcheggio del supermercato “Eurospin”, di Via della Stazione, nella frazione di Montecamillone di Castelfidardo. Era alla giuda di un furgone Fiat Ducato intestato alla moglie, e appariva in evidente stato di ubriachezza, tanto da non riuscire a restare in piedi. L’accertamento alcolemico dava esito positivo per il valore illegale di 2,96 g/l )la soglia di legge è 0.50 g/l). Inevitabile la denuncia a piede libero alla Procura di Ancona ed il conseguente ritiro della patente di guida, trasmessa alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti amministrativi di competenza.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X