facebook rss

Cassaforte smurata,
i ladri scappano con 300 mila euro

JESI - Ad essere assalita giovedì sera è stata un'abitazione di via Staffolo. I banditi sono riusciti a smurare il forziere per poi portarselo via, probabilmente su un furgone. Indaga la polizia
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

È un bottino record quello arraffato giovedì dai ladri in una villetta di via Staffolo, nel centro di Jesi. Ad essere portati via dalla cassaforte, gioielli per un valore totale di circa 300 mila euro. Ad agire sarebbe stata una banda di criminali ben organizzava, che sapeva alla perfezione in quale orario e in che modo agire. I proprietari si sono accorti del raid attorno alle 21.30, quando sono tornati a casa, constatando l’effrazione e la cassaforte portata via dal muro. Il forziere, contenente tutti i preziosi di famiglia, sarebbe stato trascinato dai ladri fino all’uscita dalla villa per poi essere caricata presumibilmente su un furgone, posteggiato a pochi passi dall’edificio. Per entrare all’interno, i banditi sarebbero riusciti a scardinare la serratura di una porta-finestra, eludendo il sistema d’allarme. Dopo la scoperta del furto, sul posto sono piombati gli agenti del Commissariato di Jesi e la Scientifica per cercare di risalire all’identità dei criminali sulla cui azione non ci sarebbe alcun testimone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X