facebook rss

Genga e Frasassi
fanno il pieno alla Bit

MILANO - Alla Borsa del Turismo ci sono anche le Grotte di Frasassi, con il comune di Genga e la Regione Marche per promuovere il fiore all'occhiello del turismo naturalistico e culturale della nostra regione. Oggi l'intervento del sindaco di Genga Giuseppe Medardoni sui nuovi progetti del sito ipogeo
Print Friendly, PDF & Email

 

Il sindaco di Genga Medardoni alla Bit di Milano

 

Le Grotte di Frasassi a Milano. Sono ospiti d’onore con il proprio stand alla Bit, la borsa internazionale del turismo, storica manifestazione organizzata da Fiera Milano che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo. Tutti sono alla Bit, espositori, buyers, visitatori, istituzioni, associazioni, società, decision maker, esperti del settore: happening come Bit 2018 sono  fondamentali per garantire il rapporto tra business partner, promuovere i territori e le attività, conoscere nuove idee all’avanguardia.

Il sindaco di Genga, Giuseppe Medardoni, ha raccontato oggi a chi non le conoscesse le meravigliose grotte di Frasassi, illustrato le peculiarità del sito e i nuovi progetti per investire sul turismo d’eccezione. Le novità sono iniziate a fine 2017, ma nel 2018 si prevedono tanti appuntamenti, dai laboratori didattici per  gli studenti, alle visite guidate tematiche, ai grandi eventi di wedding. Le Grotte di Frasassi, con le loro visite in netta crescita, rmangono uno dei primi attrattori delle Marche in Italia e nel mondo. Alla Bit sono anche per accogliere gli operatori turistici di tutto il mondo.

Wi-Fi e grandi eventi, le Grotte di Frasassi riaprono al pubblico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X