facebook rss

Asfalto bagnato dalla pioggia:
dopo il tamponamento
vola con l’auto nel fosso

CASTELFIDARDO - L'incidente tra una Lancia Ypsilon e una Ford Fiesta è avvenuto oggi pomeriggio su via Jesina, all'altezza dell'incrocio con via delle Querce. All'ospedale le due conducenti dei mezzi, un'osimana di 21 anni e una fidardense di 26
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente di via Jesina a Castelfidardo

L’incidente sul tratto fidardense della provincia Valmusone, all’incrocio con via delle Querce

Tamponamento tra 2 auto, per fortuna senza gravi conseguenze, nel tardo pomeriggio di oggi, in via Jesina, all’altezza dell’incrocio con via delle Querce, proprio ai confini tra i Comuni di Castelfidardo e Osimo. Verso le 18.30 la Polizia locale di Castelfidardo ed i vigili del fuoco di Osimo sono interventi sulla provinciale Valmusone per soccorrere le conducenti delle due autovetture, una delle quali, una Ford Fiesta, finita in un fosso ai margini della strada che ricade sotto la giurisdizione del territorio fidardese. N.A., 26enne di Castelfidardo, l’automobilista al volante della Ford, è stata accompagnata dall’ambulanza della Croce Rossa al pronto soccorso dell’ospedale di Osimo per accertamenti. Anche C.A., l’osimana di 21 anni che si trovava alla guida dell’altro mezzo, una Lancia Ypsilon, è stata trasportata al Ss. Benvenuti e Rocco. I pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi. L’incidente stradale potrebbe essere stato causato dal manto stradale reso viscido dalla pioggia. Spetterà, comunque, alla Pm ricostruire l’esatta dinamica dello scontro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page