facebook rss

Il Musone ‘divora’ un pezzo
di argine alla Confluenza

OSIMO - Stamattina l'allarme per lo smottamento. La polizia locale di Osimo è intervenuta sul posto per chiudere quel tratto di via Capanne, nell'area della Casa Cea
Print Friendly, PDF & Email

Le transenne poste dalla Pm alla Confluenza

Il livello d’acqua del fiume Musone e il suo affluente Fiumicello, nell’area della Confluenza di via Capanne, si è alzato stanotte, provocando un vistoso smottamento dell’argine. La strada compresa tra l’anello della pista ciclabile e la Casa Cea, nell’area del ponticello della pista ciclabile di Osimo, stamattina è stata chiusa dagli agenti della Polizia locale che sono intervenuti dopo la segnalazione della frana. L’aumento della portata dei due corsi d’acqua è stato favorito, in queste ore, dallo scioglimento della neve sui campi. E l’inondazione’ ha aggravato lo stato dell’erosione già in atto sulla sponda destra del Musone, proprio a ridosso della Casa degli ailanti, la Casa Cea, gestita dall’associazione la Confluenza, mettendo a rischio quel tratto di via Capanne.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X