facebook rss

Tripudio Recanatese nel derby,
cinque gol al Castelfidardo

SERIE D - I giallorossi rimontano gli ospiti, inizialmente passati in vantaggio con Calabrese, grazie al gol di Falomi. Giaccaglia, Pera, un'autorete e Senigagliesi timbrano il 5 a 1 finale. La squadra di mister Alessandrini scavalca il San Nicolò e si porta fuori dalla zona playout
domenica 18 Marzo 2018 - Ore 18:18
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La Recanatese prende a schiaffi il Castelfidardo. I giallorossi ne fanno cinque agli ospiti, quinta forza del campionato. Un risultato netto che porta la squadra di mister Alessandrini a raccogliere tre punti fondamentali per mettere il naso fuori dalla zona playout, scavalcando il San Nicolò prima dello scontro diretto decisivo in programma nel prossimo turno. Una partita quella di oggi al Tubaldi che si era messa male per i padroni di casa, con il Castelfidardo che a un quarto d’ora dal fischio d’inizio passa in vantaggio con Calabrese. E’ la sveglia per la Recanatese, che da lì in poi domina il match con le marcature di Falomi, Giaccaglia, Pera, Senigagliesi e l’autogol di Mantini.

La partita – Inizia bene la Recanatese con una buona occasione al limite dell’area per Giaccaglia al minuto 11. Il primo gol però è del Castelfidardo, con Calabrese che al 16′ devia in porta un bel cross di Trillini dalla destra. Il pareggio dei giallorossi arriva appena quattro minuti dopo: Olivieri sfugge a due avversari e mette in mezzo un pallone che di testa Falomi infila a fil di palo. Da qui in poi non c’è partita. E’ il 23esimo e la Recanatese è in vantaggio grazie al sinistro chirurgico di Giaccaglia dal centro dell’area. Il tris arriva al 37′: uno scatenato Pera anticipa il difensore avversario e si invola in porta, battendo Selvaggio. Il primo tempo finisce sul 3-1. Partita virtualmente chiusa, ma non basta alla Recanatese che cala il poker  al 4′ della ripresa con l’autogol di Mantini che, sfortunato, mette in rete un tiro di Giaccaglia finito sul palo. Al 39′, dopo una mezz’ora di dominio giallorosso, arriva la manita: cross di Marchetti dalla destra, Senigagliesi ben appostato al limite dell’area piccola sigla il quinto gol dei padroni di casa. Un minuto di recupero e l’arbitro Baratta fischia tre volte: finisce 5-1 per la Recanatese.

Il tabellino:

RECANATESE – CASTELFIDARDO 5-1

RECANATESE: Piangerelli, Candolfi, Rinaldi, Lunardini(44’s.t. Tanoni), Nodari, Falco, Pera, Marchetti, Falomi (29’s.t . Guida), Olivieri (36’s.t. Senigagliesi), Giaccaglia (29’s.t. Capezzani). A disposizione: Stefanelli, Colonna, Gambacorta, Monachesi, Rapagnani. All: Marco Alessandrini.

CASTELFIDARDO: Selvaggio, Terrenzio, Ghiani, Trillini (14’s.t. Bordi), Borgese, Giovagnoli, Montagnoli (23’s.t. Giannantonio), Pigini, Pedalino, Calabrese, Mantini. A disposizione: Barbato, Massi, Savino, Lucci, Burini, Lispi, Grazioso. All: Roberto Vagnoni.

TERNA ARBITRALE: Baratta (Rossano); Camillo (Salerno), D’ambrosio (Torre Annunziata).

RETI: 16′ Calabrese, 20′ Falomi, 23′ Giaccaglia, 37′ Pera, 4’s.t. (aut) Mantini, 39’s.t. Senigagliesi.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X