facebook rss

Ditta concorrente in fiamme,
individuato l’imprenditore-piromane

OSIMO - L'uomo, un 61enne pregiudicato, è ritenuto responsabile di un incendio appiccato il 4 marzo 2017 e di un tentativo eseguito il 2 febbraio 2018 ai danni di uno stabilimento rivale. Avrebbe scaturito i roghi per risollevarsi dalla crisi economica che ha investito la sua azienda
sabato 12 maggio 2018 - Ore 15:18
Print Friendly, PDF & Email

Le operazioni di spegnimento del fuoco in una foto d’archivio

 

Avrebbe appiccato le fiamme in due stabilimenti industriali concorrenti per risollevare le sorti della sua azienda: denunciato un imprenditore di 61 anni. Secondo le indagini portate avanti nell’ultimo anno dai militari del Norm di Osimo sarebbe lui il piromane responsabile dei roghi che si sono propagati il 4 marzo 2017 e il 2 febbraio 2018 in una ditta edile delle zona di Osimo. Avrebbe fatto propagare le lingue di fuoco appositamente per demoralizzare la concorrenza e cercare di accaparrarsi più clientela. L’uomo, osimano e pregiudicato, è stato denunciato per incendio doloso e per tentato incendio. I carabinieri hanno inoltre provveduto al ritiro cautelare di armi e munizioni regolarmente detenute dal 61enne.

Incendio alla Geax, due trivelle a fuoco

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X