facebook rss

Trovato morto nel letto
il titolare della Teknopul

JESI – Massimo Branchesi, 64 anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione in via Marconi, questa mattina verso le 10,30. L'uomo non rispondeva al telefono e il figlio, preoccupato, ha lanciato l'allarme
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco.

I vigili del fuoco, allertati per un soccorso a persona, hanno aperto la porta dell’appartamento di via Marconi dove Massimo Branchesi, 64 anni – titolare della ditta di pulizie Teknopul – abitava da solo e lo hanno trovato senza vita.
Insieme ai pompieri c’erano anche il figlio, che ha dato l’allarme non riuscendo a contattare il padre, e i sanitari del 118 con l’ambulanza della Croce verde di Jesi.
Si temeva che avesse avuto un malore, invece quando hanno aperto l’uscio, si sono resi conto che il poveretto era esanime a letto, non respirava più.
Il suo cuore aveva smesso di battere da qualche ora per cause naturali. Purtroppo non c’è stato nulla da fare, i sanitari hanno soltanto potuto constatare il decesso per arresto cardiocircolatorio. Nei prossimi giorni saranno celebrati i funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X