facebook rss

Controlli sul lungomare Da Vinci
e in centro, due giovani
alla guida con l’hashish in tasca

SENIGALLIA – Controlli del territorio e controlli stradali, al centro dell'attività del Commissariato di Senigallia che nel weekend appena trascorso ha sorpreso due ragazzi di 18 e 26 anni (quest'ultimo di Osimo), che si erano messi alla guida della propria auto con l'hashish in tasca. Sono scattate le segnalazioni alla Prefettura e il ritiro della patente di guida.
Print Friendly, PDF & Email

di Talita Frezzi
Continua l’attività di controllo e di prevenzione dei reati da parte delle volanti del Commissariato di Senigallia, che nel weekend appena trascorso hanno incentivato la loro presenza proprio sul lungomare Leonardo Da Vinci e nel centro città, dove maggiormente si registrava la presenza dei giovani per l’apertura degli chalet e delle attività in vista della stagione estiva.
La volante ha imposto l’alt a una vettura con a bordo tre giovanissimi, tutti diciottenni, sul lungomare Da Vinci. Al momento del controllo si sono mostrati tutti piuttosto agitati. Questa loro singolare agitazione ha insospettito gli agenti, che hanno approfondito il controllo e dalla perquisizione personale di uno dei tre ragazzi a bordo, un 18enne pesarese, ha rinvenuto quasi 5 grammi di hashish nascosta in tasca. Il giovane è stato sanzionato e la droga sequestrata. Nel corso di un altro controllo, stavolta in pieno centro città, un altro automobilista, un 26enne di Osimo, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e per questo segnalato in Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Gli è stata anche ritirata la patente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X