facebook rss

Dipendente dell’ufficio postale
intrappolato nel locale pacchi:
liberato dai pompieri

OSIMO - Oggi pomeriggio l'uomo era rimasto da solo in ufficio durante la pausa pranzo nella sede di Osimo Stazione, E' entrato nella stanza ed ha sentito chiudersi la porta alla sue spalle, E' andato nel panico. Ha telefonato al 113 e subito dopo arrivati i vigili del fuoco di Osimo a soccorrerlo
Print Friendly, PDF & Email

L’ufficio postale di Osimo Stazione

Dipendente dell’Ufficio postale di Osimo Stazione resta imprigionato nel locale pacchi durante la pausa pranzo, arrivano i vigili del fuoco. Sono stati attimi di vero panico, quelli che oggi pomeriggio alle 14 ha vissuto l’impiegato, rimasto solo nell’ufficio. Quando ha sentito chiudersi alle spalle la porticina del locale dove vengono stoccati i pacchi in arrivo e da spedire dove era entrato, prima ha tentato di riaprirla, poi davanti al fallimento di tutti i tentativi messi in atto abbastanza agitato ha chiesto aiuto al 113. La polizia ha sollecitato l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino per tagliare al massimo i tempi del soccorso. Quando la squadra dei pompieri è arrivata sul posto, in via Massimo D’Azeglio, l’uomo però era già stato ‘liberato’ da una collega che nel frattempo era riuscito a contattare tramite il cellulare. Negli attimi iniziali di agitazione aveva dimenticato di tenerlo in tasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X