facebook rss

Comitato salute e ambiente:
“A Osimo Stazione è
emergenza sicurezza stradale”

INCIDENTI - Dopo l'ultimo investimento pedonale di ieri chiesto al Comune di utilizzare i proventi ricavati dalle sanzioni amministrative per il miglioramento della sicurezza e viabilità delle nostre strade
Print Friendly, PDF & Email

La fermata dell’autobus di Osimo Stazione dove ieri è avvenuto l’investimento pedonale

A garantire la sicurezza dei pedoni chi ci pensa? Il Comune utilizzi i proventi ricavati dalle sanzioni amministrative per il miglioramento della sicurezza e viabilità delle nostre strade”. La richiesta rivolta al Comune di Osimo arriva dal Comitato salute ed ambiente di Osimo stazione e Abbadia dopo l’ultimo incidente stradale avvenuto ieri lungo al Statale 16 dove un 39enne è stata investita da un’auto mentre scendeva dal bus. “Parliamo tanto di mobilità sostenibile poi abbiamo una rete viaria non all’altezza di chi la attraversa. – rimarca il comitato – Purtroppo ad Osimo stazione, come in molte altri parti della città, camminare sulle strisce non è affatto sinonimo di un passaggio privo di pericoli. Dove finiscono i proventi delle multe se non per la sicurezza e la manutenzione ordinaria delle strade? Occorrono interventi seri per migliorare la percorribilità degli attraversamenti, occorre mettere in piedi un Piano programmatico sulla sicurezza tenendo in considerazione una mappatura delle situazioni di maggior pericolo ed il tasso di incidentalità per poi stilare una scala di interventi e di priorità per raggiungere i standard di sicurezza necessari. L’apertura del ponte migliorerà un po’ la situazione ma non sarà determinante”.

Scende dell’autobus e viene investita sulla Statale 16: 39enne all’ospedale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X