facebook rss

Sorpreso a rubare sotto l’ombrellone,
30enne arrestato

SENIGALLIA – L'uomo aveva approfittato della pennichella di una bagnante per sottrarle il cellulare, ma è stato visto da alcuni testimoni e rintracciato dalla polizia
Print Friendly, PDF & Email

I controlli in spiaggia della polizia foto di repertorio

Approfitta del riposo sotto l’ombrellone di una bagnante per sfilarle il cellulare, ma il ladro è stato visto dai vicini di asciugamano e infine identificato e arrestato dagli agenti del commissariato di Senigallia. A lanciare l’allarme ieri pomeriggio è stato un uomo che si è accorto del 30enne iraniano K. M. mentre stava sfilando uno smartphone dal valore di 400 euro ad una donna che stava riposando sul lettino. Scoperto, il ladro si è sbarazzato della refurtiva e dato alla fuga. I testimoni però hanno fornito una descrizione dell’uomo alla polizia che è stato rintracciato poco più tardi in un bar della zona. Il 30enne ha numerosi precedenti penali per reati contro patrimonio, è stato arrestato dagli agenti. L’arresto è stato convalidato dal tribunale di Ancona questa mattina ed è stata applicato il divieto di dimora nel Comune di Senigallia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X