facebook rss

Due investimenti lungo
la statale Adriatica in dodici ore,
grave un pedone

SENIGALLIA - Un uomo è stato investito nella mattinata di oggi da una vettura a Marzocca, lungo la statale Adriatica sud. Le sue condizioni sono gravi. Stessa dinamica attorno alle 21.30, cresce la protesta dei residenti per la pericolosità dell'attraversamento pedonale all'altezza del pub Lady Hamilton
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Falciati dalle auto in corsa mentre attraversano sulle strisce pedonali lungo la statale, all’altezza del pub Lady Hamilton, due gravi incidenti nell’arco di mezza giornata. Due uomini sono rimasti feriti, investiti con la stessa dinamica. Il primo episodio in mattinata lungo la statale Adriatica sud nei pressi del civico 32 e del pub “Lady Hamilton”, territorio di Marzocca di Senigallia. Un impatto violento, in seguito al quale il pedone – un uomo residente in zona – è stato sbalzato sull’asfalto. Era tuttavia cosciente, anche all’arrivo dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato con un codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette di Ancona per gli accertamenti del caso. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sul posto, oltre ai sanitari, anche i carabinieri della locale Stazione e i vigili del fuoco. Stessa scena ripetuta a dodici ore di distanza, alle 21.30, quando un uomo è stato investito sulle strisce pedonali. L’uomo è stato sbalzato a una ventina di metri dalle strisce per finire sul margine destro della carreggiata. Il primo soccorso è stato portato da alcuni passanti, in attesa della corsa del personale medico del 118. I due episodi a distanza ravvicinata provocano le proteste dei residenti per quell’attraversamento reso maledetto dalle strisce scarsamente visibili. Un attraversamento pedonale particolarmente utilizzato d’estate dai turisti o dai bagnanti della piccola frazione di Senigallia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X