facebook rss

Incendio in casa,
uomo salvato dai carabinieri

CASTELFIDARDO – L'artigiano, già colpito dalla crisi economica, disperato per il rogo che stava consumando il suo capanno attiguo all'abitazione, si è accasciato per lasciarsi morire nel rogo. Provvidenziale l'intervento dei militari e dei vigili del fuoco di Osimo
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Tragedia sfiorata a Castelfidardo, scoppia l’incendio e il proprietario di casa rischia di morire nel rogo, provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco di Osimo e dei carabinieri di Castelfidardo, che hanno trascinato l’uomo fuori dall’immobile in fiamme. Il salvataggio è avvenuto nei giorni scorsi, martedì 31 luglio, poco prima delle 14. A causa dell’alta temperatura è andato a fuoco un generatore di corrente all’interno di un capanno in prossimità di una casa. Il generatore era necessario per fornire l’energia all’abitazione, perché il proprietario, un artigiano, già colpito dalla crisi economica che avevano fatto fallire la ditta specializzata in produzione di parti di fisarmoniche, era rimasto senza corrente elettrica per morosità. L’uomo, P.G., si è subito lanciato nel tentativo di spegnere le fiamme, con l’aiuto di un vicino accorso sul posto, ma non riuscendo a domare l’incendio è stato sopraffatto dalla disperazione e si è accasciato nel locale pieno di fumo, con l’intenzione di lasciarsi morire. A scongiurare il dramma è stato l’intervento della pattuglia dei carabinieri di Casltefidardo, che si sono avvicinati vedendo la colonna di fumo. I militari hanno subito avvisato i vigili del fuoco di Osimo e si sono precipitati nel capanno in fiamme, facendo uscire il vicino di casa e trascinando di peso fuori dal capanno il proprietario. L’arrivo tempestivo dei vigili del fuoco ha permesso di spegnere l’incendio, mentre l’uomo è stato portato dalla Croce Verde di Castelfidardo all’ospedale di Osimo per i controlli a seguito del tanto fumo respirato. L’uomo è stato poi dimesso dopo i controlli di rito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X