facebook rss

Mangiano in sei ma nessuno vuol pagare
aggredito titolare della
Trattoria della Fortuna

JESI - Brutta serata quella di mercoledì per il proprietario del ristorante. L'intervento di carabinieri e polizia ha evitato il peggio
Print Friendly, PDF & Email

Trattoria della Fortuna a Jesi.

Non è stata una serata all’insegna di quella fortuna che caratterizza il nome della storica trattoria di piazza delle Monnighette quella di mercoledì. Il titolare del ristorante, Lino Bussolotto, è stato aggredito da un gruppo di sudamericani che intenzionalmente avevano cenato in sei nel suo locale e atteso di essere gli ultimi clienti, proprio per non pagare.
«Tutto studiato a tavolino», come ammette il ristoratore, che a parte lo choc è già tornato a lavoro. I sei giovani, tutti sudamericani, erano andati alla Trattoria della Fortuna di Jesi per cenare. Vino, pietanze, dolci fino a tardi. Poi, essendo gli ultimi, si sono alzati e hanno fatto per andare via senza pagare. Il titolare li ha fermai, dicendo che il conto era di 150 euro, ma per tutta risposta quelli hanno iniziato a inveire contro di lui e poi anche contro il figlio del titolare, a cui hanno tirato uno schiaffo e strappato la camicia. L’arrivo dei carabinieri e della polizia ha evitato il peggio. I sei sono stati identificati e accompagnati in caserma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X