facebook rss

Punto da medusa,
respira a fatica:
arriva l’eliambulanza

SENIGALLIA - I soccorsi sono scattati oggi pomeriggio sulla spiaggia dei Bagni 47, sul lungomare Marconi. Il 17enne, spaventato per quello che gli era accaduto, dopo il malore in acqua è stato poi medicato sul posto
lunedì 13 Agosto 2018 - Ore 19:24
Print Friendly, PDF & Email

Intervento eliambulanza in una foto di archivio

L’eliambulanza è atterrata al porto di Senigallia, oggi pomeriggio verso le 17.45, per soccorrere un 17enne che dopo un incontro ravvicinato con una medusa in mare manifestava problemi respiratori. Il minore di nazionalità ucraina è stato tirato fuori dall’acqua dai bagnanti che si trovavano sulla spiaggia dei Bagni 47, sul lungomare Marconi che hanno subito chiesto aiuto al 118. Il pronto intervento degli uomini della Guardia Costiera di Senigallia, coordinato dal comandante  Cristoforo De Giuseppe,  ha accelerato il soccorsi. Il ragazzo spaventato per quello che gli era successo è stato subito consegnato alle cure del personale sanitario che dopo avergli medicato la ‘bruciatura’ provocata dalla medusa e averlo tranquillizzato ha ritenuto che non fosse necessario il ricovero in ospedale e tutto si è risolto per il meglio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X