facebook rss

Furto alla Rusticanella: presi
sigarette e liquori per 10mila euro

JESI - Un furto ben pianificato è stato messo a segno nella notte tra domenica e lunedì ai danni del noto ristorante “La Rusticanella” di via Ancona. I banditi hanno portato via sigarette, tabacco, liquori e una macchinetta cambiamonete per un bottino che si aggira sui 10.000 euro.
Print Friendly, PDF & Email

Il bar del ristorante La Rusticanella svaligiato dai ladri.

I ladri conoscevano il ristorante La Rusticanella, situato lungo via Ancona – strada ad alto scorrimento, vicinissima a supestrada76 e all’autostrada A14 – e oltretutto senza telecamere di sorveglianza. Hanno agito indisturbati, il locale è chiuso per ferie da sabato fino a lunedì 20 agosto. Presumibilmente si sono introdotti da una porta posteriore, poi hanno trafugato sigarette sfuse e in stecche, tabacco, liquori pregiati e perfino la macchinetta cambiamonete. Hanno anche divelto due slot machines, portando via un bottino il cui valore è di 10.000 euro. Ad accorgersi del furto sono stati i gestori, Pietro Silveri e la moglie, scesi al bar ieri mattina presto per prendere del latte. Hanno visto che mancavano dellle sigarette dallo scaffale, solitamente fornitissimo, poi hanno controllato e il cassetto della cassa era aperto. «C’erano solo pochi centesimi, non li hanno presi – racconta Pietro Silveri – ma hanno portato via la macchinetta cambiamonete, stecche intere di sigarette di tutte le marche, oltre a buste di tabacco sfuso e perfino liquori pregiati. Penso che sia stata una banda, uno solo non ce l’avrebbe fatta a portare via tutta quella roba». Quello messo a segno nella notte tra domenica e ieri è il settimo furto in 50 anni di attività. Indagini a cura delle forze dell’ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X