facebook rss

Scomparso in mare,
nessuna traccia del 20enne

CIVITANOVA - Le ricerche di Jimm Idalinya sono riprese questa mattina all'alba e si sono spostate verso est. Allertata anche la Guardia costiera di Porto San Giorgio
venerdì 17 Agosto 2018 - Ore 14:47
Print Friendly, PDF & Email

 

Le ricerche di questa mattina

 

di Laura Boccanera

(foto di Federico De Marco)

Nessuna traccia di Jimm. All’alba di questa mattina sono riprese le ricerche del corpo del 20enne scomparso nel mare di Civitanova da ieri. Capitaneria di porto, con due mezzi in mare e il supporto dell’elicottero da Pescara hanno spostato l’asse dei controlli più verso est e arrivando fino al confine sud di Civitanova con la motovedetta.

Jimm Idalinya

Chiesto un supporto anche alla Guardia costiera di Porto San Giorgio nell’ipotesi che le correnti abbiano trascinato il corpo ancora più a sud. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno invece ripreso ad ispezionare la scogliera arrivando fin dentro l’area portuale e lungo gli scogli che abbracciano il molo foraneo. Ieri mattina Jimm Idalinya aveva fatto il bagno con gli amici che poi non l’hanno più visto. Da allora nessuna traccia del 20enne di origine keniana, da moltissimi anni residente a Tolentino, ex calciatore del club cremisi e operaio. La notte del 15 agosto era uscito con alcuni amici e la fidanzata. Poi nelle prime ore del mattino di ieri Jimm e gli amici avevano deciso di fare il bagno in mare. Un mare mosso tra le cui onde il 20enne è scomparso. Da ieri le ricerche vanno avanti, anche con i sub e l’elicottero. Ma di Jimm nessuna traccia. Ieri sera erano state sospese per il buio ma questa mattina con le prime luci sono riprese.

Ventenne scomparso in mare, lacrime e dolore in spiaggia Il compagno della madre: «Una tragedia»

Ventenne disperso in mare, ricerche con elicottero e sub Si era tuffato con alcuni amici (VIDEO)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X