facebook rss

Con l’asino da Montalto ad Amatrice
in memoria delle vittime del terremoto

MONTALTO MARCHE - Curiosa iniziativa di Filippo Gobbi, detto "pelle e ossa". E' un ambulante di frutta e verdura molto conosciuto nella zona e anche ad Ascoli dove ogni settimana espone e vende i suoi prodotti nel quartiere di Monticelli
Print Friendly, PDF & Email

L’inizio della marcia: destinazione Amatrice

E’ partito ieri mattina da Montalto Marche, il suo paese, diretto verso Amatrice. Il suo compagno di viaggio è… un asinello. Intende arrivare, ovviamente a piedi, per giovedì 23 agosto, in tempo per poter partecipare alla seconda fiaccolata in memoria delle vittime del sisma del 24 agosto 2016.

Protagonista di questo insolito viaggio è Filippo Gobbi, un ambulante di frutta e verdura molto conosciuto in tutta la zona e anche anche ad Ascoli, soprattutto nel quartiere di Monticelli, dove ogni settimana espone e vende i suoi prodotti nei pressi del supermercato Tigre. Filippo Gobbi, conosciuto con il nomignolo di “pelle e ossa” già in passato è stato protagonista di lunghi cammini in nome della fede e della pace.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X