facebook rss

Hackerata la mail privata
dell’assessore Daniele Bernardini

OSIMO - Oggi a mezzogiorno i contatti personali sono stati 'bombardati' da un messaggio di posta elettronica dall’oggetto “molto urgente”, poi è arrivata una pioggia di telefonate al medico osimano. Il caso segnalato alla Polizia postale
lunedì 20 Agosto 2018 - Ore 17:17
Print Friendly, PDF & Email

 

L’assessore alla sanità, Daniele Bernardini

E’ rimasto vittima di un furto di identità online, l’assessore osimano Daniele Bernardini. Stamattina poco dopo mezzogiorno i contatti della sua mail privata sono stati ‘bombardati’ da un messaggio di posta elettronica dall’oggetto “Molto urgente”. Il testo, che non aveva inviato Bernardini, medico di famiglia, non era meno allarmante: “ Salve, spero di non disturbarti. Ho un grande problema e tu sei la persona che può aiutarmi. Puoi contattarmi per mail? Daniele”. Dopo diverse telefonate ricevute, il caso è stato segnalato dall’assessore alla Polizia postale che attraverso indagini tecniche potrà risalire all’autore o agli autori. Nelle statistiche dei reati denunciati dalle forze dell’ordine quello delle frodi informatiche, negli ultimi anni sembra destinato a non subire flessioni. Spesso chi apre mail avvelenate spedite ormai con cadenza quotidiana nella posta elettronica, rimane vittima del furto dei dati personali tramite la tecnica del phishing. Con le generalità dell’account del derubato spesso i truffatori poi aprono fantomatici conti per pagamenti digitali per raggirare gli internauti nella compravendita di beni oppure gli hacker, una volta trovata la password posta riescono a risalire a coordinate bancarie o ad altri dati sensibili dell’utente attraverso le mail.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X