facebook rss

Santuario di Campocavallo,
al via l’abbattimento
del pino secolare

OSIMO - Sono iniziate stamattina le operazioni con la supervisione della Polizia locale. Contro il provvedimento, nelle scorse settimane, avevamo protestato alcuni residenti ambientalisti della frazione osimana
giovedì 23 Agosto 2018 - Ore 20:25
Print Friendly, PDF & Email

Il pino secolare da abbattere davanti al Sabtuario di Campocavallo

La pattuglia della Polizia locale di Osimo davanti al Santuario di Campocavallo

Partite stamattina le operazioni per terminare l’abbattimento del pino secolare nell’area davanti al santuario della Beata Vergine Addolorata di Campocavallo di Osimo. La richiesta di segare il pinus pinea, albero di specie protetta, è stata avanzata dai frati Francescani dell’Immacolata che gestiscono la parrocchia, ed è stata autorizzata dal Comune. Alcuni residenti ambientalisti della frazione osimana non l’hanno presa bene e a fine luglio erano montate le proteste contro l’abbattimento della pianta, dichiarata pericolosa da una perizia. Proprio per questo motivo, una pattuglia della Polizia locale ha stazionato in zona per garantire un tranquillo svolgimento del lavoro degli operai. Dal 2015 quel pinus pinea aveva cominciato a seccarsi tra i sospetti che fosse stato avvelenato. Dopo un esposto di cittadini, i forestali avevano svolto sopralluoghi per verificare la situazione e riservarsi di chiedere al Comune di Osimo il taglio della pianta a tutela dell’incolumità pubblica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X