facebook rss

Precipitano con l’ultraleggero:
salvi marito e moglie

L'INCIDENTE nelle campagne di Minervino Murge. Per l'uomo di 54 anni e la donna di 42 anni, maceratesi, solo qualche escoriazione. L'aereo era partito da Andria, un'avaria ha reso necessario un atterraggio di emergenza. Nella manovra il velivolo si è ribaltato
Print Friendly, PDF & Email

L’ultraleggero precipitato (foto MinervinoLive.it)

 

Tentano un atterraggio di emergenza, ma l’areo si ribalta: illesi marito e moglie. Grande paura ieri nelle campagne di Minervino Murge per per un maceratese di 54 anni e sua moglie di 42. L’ultrallegero era decollato dall’avio superficie della tenuta ‘Tannoja’, nel territorio di Andria, nei pressi di Castel del Monte. All’improvviso il velivolo è andato in avaria, a causa sembrerebbe, della perdita di una delle eliche. Così il 54enne ha tentato un atterraggio di emergenza in un’area sgombra da abitazioni e alberi, nel territorio di Minervino Murge. Erano circa le 13. Poco dopo aver toccato terra però, il superleggero si è ribaltato per via del terreno appena arato. Sul posto i carabinieri e il 118. Per i due solo qualche lieve ferita, in particolare per l’uomo, i medici del punto di primo intervento di Minervino Murge hanno disposto una diagnosi di tre giorni di guarigione a causa di alcune escoriazioni. Sull’incidente sono in corso indagini. Di quanto accaduto è stata informata la procura di Trani e l’aviazione civile. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X