facebook rss

Scoprono un topo d’auto
e vengono aggrediti:
due fratelli in ospedale

SENIGALLIA - L'episodio si è verificato ieri sera poco prima di mezzanotte, nei pressi dei giardini Morandi. In arresto c'è finito un 25enne per tentata rapina aggravata e lesioni personali. A una vittima ha spaccato due denti, l'altra è stata ferita a un braccio
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Scoprono un topo d’auto e tentano di bloccarlo ma vengono aggrediti a suon di calci, pugni e testate. Per loro, due fratelli, la serata è finita al pronto soccorso.  Il ladro, un 25enne con problemi di tossicodipendenza, è stato arrestato dagli agenti delle Volanti con la duplice accusa di tentata rapina aggravata e lesioni personali. Dopo la direttissima di questa mattina, il giudice ha stabilito la misura cautelare del carcere. Una delle vittime ha una prognosi di 30 giorni a causa della frattura di due denti. L’episodio di violenza è andato in scena ieri sera, nei pressi del parcheggio dei giardini Morandi. Tornati da una cena al ristorante, i due fratelli hanno notato il ladruncolo che, dopo aver rotto un vetro, stava tentando di aprire il cruscotto di un’auto in sosta. In un primo momento è intervenuto uno dei due fratelli per chiedere cosa stesse facendo. Ha ricevuto una testata in pieno volto. L’altra vittima l’ha affrontato e ha rimediato la frattura di un mignolo. Nonostante le ferite, i due ragazzi hanno tenuto fermo il 25enne fino all’arrivo della polizia. Il giovane è stato anche denunciato per ricettazione (aveva in tasca un cellulare rubato) e per il possesso di un coltellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X