facebook rss

Inseguimento e arresto da film
applausi per i Carabinieri

JESI - L'operazione si è svolta in via San Francesco, in manette tre persone
mercoledì 29 Agosto 2018 - Ore 13:55
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri durante un controllo del territorio (foto di repertorio)

 

Mattinata movimentata quella di oggi in via San Francesco a Jesi. Verso le 11 i carabinieri della Compagnia di Jesi hanno bloccato una macchina con a bordo tre persone, intercettandola al semaforo di via San Francesco, di fianco alla chiesa parrocchiale. Si tratta di una vecchia Opel Astra di colore azzurro, a bordo della quale viaggiavano tre uomini georgiani tra i 30 e i 40 anni, già noti per reati connessi al furto in appartamento. I tre erano stati segnalati da un cittadino che si era accorto di strani movimenti nel palazzo condominiale di fronte al suo, in via Gola della Rossa, e aveva scappare a forte velocità quella Opel azzurra. Immediata la segnalazione al 112 con tanto di targa, modello e direzione di fuga. Dalla segnalazione, le pattuglie dell’Arma in appena cinque minuti l’hanno bloccata in via San Francesco. I tre uomini, trovati in possesso di arnesi da scasso (forbici e un cacciaviti) sono stati portati in caserma per essere identificati. Nel primo pomeriggio nei loro confronti è scattato l’arresto per tentato furto aggravato in concorso.
Un’operazione da film, sotto gli occhi di moltissime persone che hanno anche applaudito l’operato dei militari dell’Arma.
(Servizio aggiornato alle 17:25)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X