facebook rss

Topi d’auto sul parcheggio
del cimitero: fuggono
con lo zaino di una bambina

SENIGALLIA - Il furto è stato messo a segno ieri pomeriggio mentre la mamma e la figlia erano andate in visita alla tomba di un familiare al cimitero delle Grazie. Il racconto della zia della ragazzina
Print Friendly, PDF & Email

Topi d’auto ancora in azione in pieno giorno sul parcheggio del cimitero di Senigallia. E’ l’ennesimo che viene segnalato. La vittima stavolta è una mamma con un bambina, che ieri pomeriggio si era recata in visita alla tomba di un familiare dopo aver lasciato in sosta la vettura con dentro uno zaino appartenente alla figlia. A raccontare la vicenda sui social media è stata la zia della piccola. “Ieri pomeriggio verso le 17-17.30 all’ingresso alto del cimitero, di fronte alla chiesa delle Grazie, hanno spaccato il vetro dell’auto di mia sorella durante una breve sosta di nemmeno venti minuti. – ha scritto  la ragazza nel suo post correlato di foto – È stato preso solo uno zaino della figlia, pieno di oggetti senza valore tranne quello affettivo. A parte la lezione di vita, ci è stato detto che è un fatto assai comune. Non si possono mettere dei cartelli di avvertimento?” Nel dibattito social che ne è scaturito sono stati raccontati altri episodi di furti. Le forze dell’ordine invitano di nuovo i cittadini a non lasciare in auto, durante le visite al cimitero, alcun oggetto incustodito. Sul posteggio non sono accese le spycam.

 

Va in visita al cimitero, trova la vetrata della tomba dei cari in frantumi

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X