facebook rss

Sequestro di merce griffata tarocca
sul lungomare di Levante

SENIGALLIA - Operazione "Spiagge Sicure", la polizia locale ha elevato contravvenzioni e sequestrato merce di vario tipo (tra cui anche articoli di pelletteria e abbigliamento contraffatti) a dei venditori ambulanti
Print Friendly, PDF & Email

Ambulanti sulla spiaggia (foto d’archivio)

Continuano i controlli sulle spiagge di Senigallia da parte del personale della polizia locale, nell’ambito del progetto denominato “Spiagge Sicure”.
Questa mattina alcuni agenti hanno controllato la spiaggia di Levante, notando la presenza di alcuni venditori ambulanti abusivi. Alla vista delle pattuglie, alcuni di questi sono riusciti ad allontanarsi, abbandonando la merce o tentando di nasconderla sotto i lettini dei bagnanti. Un altro venditore, di nazionalità spagnola, è stato fermato e accompagnato al Comando della polizia locale per gli accertamenti e la procedura di sequestro amministrativo. Il commerciante abusivo stava vendendo bigiotteria e artigianato etnico. Pertanto, gli sono stati sequestrati 728 pezzi e gli è stato notificato un verbale di 5mila euro. Nel corso dei controlli gli agenti della polizia locale hanno anche rinvenuto un carrello con 139 capi di abbigliamento da donna e, dentro alcuni sacchi, è stata trovata merce di varia tipologia, fra cui numerose borse, scarpe e altri accessori di abbigliamento riportanti marchi contraffatti di famose griffe della moda. Si è proceduto, pertanto, alla comunicazione alla competente Autorità Giudiziaria e al relativo sequestro penale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X