facebook rss

Allarme delle Liste civiche:
“Osimo invasa dalle nutrie”

AMBIENTE - I movimenti civici di minoranza denunciano la prolificazione incontrollata dei roditori a Casenuove, dove "un'intera mandria blocca il passaggio pedonale sul ponte", alla pista ciclabile di Campocavallo, nei fossi di Osimo Stazione e nei laghetti di San Sabino
Print Friendly, PDF & Email

Una nutria nuota nel fiume Musone

Le nutrie continuano a prolificare e a moltiplicarsi sul territorio osimano, lungo il percorso del Fiume Musone. Adesso però cominciano a creare qualche problema. “A Casenuove una intera mandria blocca, lungo la strada provinciale, il passaggio pedonale sul ponte. A Campocavallo sono state avvistate più volte lungo la pista ciclabile. A Osimo Stazione, a San Sabino, invece lungo fossi e dentro i laghetti. Sono diventate un’emergenza e creano tanta paura. Nessuno però interviene. Non esiste alcun piano per tutelare le persone e l’utilizzo delle aree e strade pubbliche”. La denuncia arriva dalla Liste civiche di Osimo.

Nutrie impavide a passeggio sulla pista ciclabile di Osimo

Pista ciclabile, le nutrie nuotano nel Musone a pochi passi dagli sportivi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X