facebook rss

Asina fugge di notte
e finisce in un fosso:
soppressa per le lesioni

SENIGALLIA - Dopo essere scappata da suo recinto, l'esemplare di 4 anni ha vagato nel buio per una traversa dell'Arceviese. I vigili del fuoco di Senigallia sono riusciti a tirarlo fuori dalla scarpata ma era già in agonia e stamattina il veterinario con grande dispiacere ha deciso di aiutarlo a morire
sabato 15 Settembre 2018 - Ore 16:44
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco soccorrono un equino (foto d’archivio)

Fugge dal recinto di Sant’Angelo che la ospitava, vaga al buio in una traversa dell’Arceviese e finisce in un fosso nella zona di Bettolelle, a Senigallia. I residenti della zona sentono ragliare la giovane asina nella notte e chiedono aiuto ai vigili del fuoco del distaccamento di Senigallia che riescono a estrarre l’esemplare di 4 anni dalla scarpata ma non a salvarlo del tutto. Stamattina alle 7 dopo un intervento complicato l’asina è stata adagiata dai pompieri al margine della strada e accudita anche nel cambio turno in attesa dell’arrivo del veterinario dell’Asur. Il medico ha constato che l’animale aveva sofferto molto e che  era già in agonia. Le lesioni ed il trauma cervicale che la caduta avevano provocato hanno suggerito anche al veterinario inviato dal proprietario dell’equino di sopprimerlo, con grande dispiacere di tutti.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X