facebook rss

Festa del patrono,
messaggi anonimi di protesta
sui cartelli con divieto di sosta

OSIMO - I volantini con parolacce sono stati attaccanti sulla segnaletica che annuncia la rimozione forzata dei mezzi di automobilisti indisciplinati in vari angoli della città. Sono stati rimossi dagli agenti della Polizia locale. Ecco come cambia la viabilità in questi giorni di mostra mercato, processione sacra, gara ciclistica, concerto di Nino Frassica e fuochi d'artificio
Print Friendly, PDF & Email

Occhio ai divieti d’accesso nelle strade del centro storico di Osimo e alle aree di sosta cancellate per permettere l’insediamento degli stand dei sapori e delle bancarelle della Mostra Mercato per la festa di San Giuseppe da Copertino. Oggi e domani cambiano le regole in centro storico e non tutti ne sono stati contenti. Sotto i cartelli della segnaletica di divieto che annunciano la rimozione forzata dei mezzi degli automobilisti indisciplinati, sono infatti comparsi a macchia di leopardo e in vari angoli della città dei messaggi  anonimi con parolacce. Volantini con poche parole scritte al computer e stampate, poi rimossi dagli agenti della Polizia locale. Il carro attrezzi ha portato via solo un paio di veicoli stamattina, dimenticati dai proprietari in stalli vietati. La mostra mercato che sostituisce la tradizionale fiera del patrono, secondo l’ordinanza comunale,  colonizzerà piazza del Comune e Boccolino, piazza del teatro, piazza Leopardi e piazza Dante. Ci saranno bancarelle e stand delle associazioni anche in corso Mazzini per via Lionetta. Stasera alle 19 partirà la processione con la benedizione alla città. Alle 21 al teatro La Nuova Fenice è invece in programma la cerimonia di consegna delle civiche benemerenze. Domani la città sarà blindata durante lo svolgimento della gara ciclistica Rigoberto Lamonica che, secondo l’ordinanza comunale, richiede la chiusura di diverse strade anche del centro storico, con il capolinea degli autobus di linea in via Fonte Magna. In serata il concerto di Nino Prassica con la sua band ed il gran finale con i fuochi d’artificio.

Osimo, al via l’Expo dei Sapori: lunedì la mostra-mercato

Cittadinanza onoraria a Genga, Pasquinelli: “Rinunci ad accettarla”

Civiche benemerenze 2018: encomi ai poliziotti eroi e agli agenti della Polizia locale

Cittadinanza onoraria a Genga, Mariani: “Per quali meriti? Sta solo facendo il suo lavoro”

Feste patronali 2018, ecco chi sono gli osimani benemeriti

Festa di San Giuseppe da Copertino, accese le luminarie in centro

Nino Frassica & Los Plaggers Band in concerto per la Festa di San Giuseppe da Copertino

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X