facebook rss

Rapina a mano armata al Lidl,
bandito in fuga con 500 euro

SENIGALLIA - Una rapina lampo è stata messa a segno nella tarda serata di lunedì ai danni del supermercato. In azione un rapinatore solitario armato di pistola
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Fa irruzione nel supermercato Lidl di via Podesti armato di una pistola, presumibilmente giocattolo ma priva del tappo rosso, e sotto la minaccia dell’arma si fa consegnare dalle cassiere il denaro contante.
È successo nella tarda serata di lunedì, quando i dipendenti del centro commerciale erano intenti nelle operazioni di chiusura. Ha atteso proprio che all’interno non vi fossero clienti il bandito che ha agito, solitario e a volto scoperto, ma impugnando una pistola. Ha puntato l’arma verso una cassiera intimandola a consegnare i soldi. La poveretta, spaventata, ha ubbidito consegnando al rapinatore la somma di 500 euro. Il malvivente è poi scappato a piedi. Immediato l’allarme al 113. Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato di Senigallia, che acquisite le testimonianze delle vittime si sono messi alla ricerca del bandito solitario. Secondo quanto riferito dai dipendenti, il rapinatore avrebbe parlato in italiano corretto senza tradire alcun accento o inflessione gergale. Indagini in corso. Nessuno è rimasto ferito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X