facebook rss

Gioca alle slot e perde,
poi distrugge il bar:
denunciato 42enne

RECANATI - L'uomo ha dato in escandescenze in un locale del centro. Dopo aver preso a calci la macchinetta ha lanciato in aria tavoli e sedie, danneggiando i suppellettili. Identificato grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza
Print Friendly, PDF & Email

 

(foto d’archivio)

 

Non vince alle macchinette da gioco, dà in escandescenze e distrugge un bar. Denunciato un 42enne di Recanati. L’episodio risale ad agosto quando il recanatese è entrato in un bar del centro e dopo qualche giocata alla slot machine ha iniziato a dare in escandescenze. Prima ha preso di mira la tastiera della slot e ci ha versato sopra della birra poi ha continuato a prendere l’apparecchio a calci. In un secondo momento la sua furia si è riversata anche sui suppellettili del locale e ha iniziato a sbattere sedie e tavoli lanciandoli in aria e sfidando il gestore del bar. Il titolare ha chiamato i carabinieri e dopo una serie di indagini i militari della stazione di Recanati, visionando anche le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza interna, hanno denunciato il 42enne per danneggiamento, molestia, disturbo al pubblico e violenza privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X