facebook rss

Gira in auto con un coltello:
40enne denunciato

SENIGALLIA - L'uomo è stato fermato nell'ambito dei controlli eseguiti dalla polizia. Nella morsa delle Volanti è anche finita una donna bloccata con la revisione scaduta della vettura su cui circolava
Print Friendly, PDF & Email

Il coltello sequestrato

 

Gira in auto nei pressi della stazione e viene fermato dalla polizia. Durante il controllo, spunta un coltello nascosto in auto: denunciato il proprietario, un 40enne di origine georgiana ma con cittadinanza polacca. L’uomo, quando è stato fermato, ha esibito la documentazione richiesta e gli agenti, anche in relazione al comportamento tenuto dal soggetto, hanno approfondito l’accertamento trovando nascosto all’interno del veicolo un coltello dentro un fodero di pelle della lunghezza complessiva di 20 cm.  I poliziotti hanno proceduto al sequestro del coltello e alla denuncia dell’uomo per il reato di porto illegale di arma.  Nel corso dei controlli, gli agenti hanno anche notato un veicolo con targa dell’est Europa circolare in modo sospetto.  Alla guida veniva trovata una donna italiana domiciliata a Senigallia la quale esibiva i propri documenti d’identità e quelli del veicolo. Nell’esaminare la documentazione relativa all’auto, i poliziotti notavano delle difformità sulla carta di circolazione rumena in particolare nella parte relativa alla revisione del veicolo. E’ stato accertato che il veicolo fermato, difformemente da quanto indicato sulla carta di circolazione dove era applicato un bollino per la revisione, in realtà, non era stato mai sottoposto alla revisione periodica. E’ stata elevata la sanzione amministrativa per la circolazione del veicolo con revisione scaduta, pari a circa 1.600 euro ed al contempo sequestravano la carta di circolazione.  La donna dunque veniva denunciata all’autorità giudiziaria per uso di atto falso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X