facebook rss

Rissa sul parcheggio della discoteca,
26enne accoltellato all’addome

SENIGALLIA- Il giovane operaio insieme ad alcuni colleghi, sarebbe stato aggredito e poi lasciato a terra. E' stato operato d'urgenza stamattina all'alba e ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata. Sull'episodio indagano i carabinieri
domenica 21 Ottobre 2018 - Ore 19:30
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Lo hanno aggredito lasciandolo a terra con una brutta ferita all’addome. Rissa notturna sul parcheggio di una discoteca di Senigallia con un bilancio pesante: un 26enne campano ricoverato in Rianimazione, all’ospedale di Senigallia in prognosi riservata. Prima dell’alba di oggi il ragazzo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per la lesione all’addome. Sull’episodio indagano i carabinieri di Senigallia che verso le 4.30 di stamattina sono arrivati sul posto (il locale si trova lungo l’Arceviese) per calmare gli animi ed evitare che la faccenda degenerasse oltre i limiti. Anche due amici del 26enne sono stati medicati al pronto soccorso del presidio ospedaliero di Senigallia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la comitiva di 7 operai di origine napoletana impiegati in un cantiere edile della zona, tutti di età compresa tra i 26 ed i 50 anni, per cause ancora da mettere a fuoco, sarebbe stata aggredita, come hanno raccontato, da alcuni stranieri che dopo l’assalto sarebbero fuggiti facendo perdere le proprie tracce. I militari hanno subito svolto una veloce indagine ascoltando i testimoni che avevano assistito alla scena, ma sono alla ricerca di altri elementi utili a identificare tutte le persone coinvolte nel fatto. Qualcuno rischia la denuncia per lesioni personali, altri per rissa. L’assenza di telecamere sul piazzale non è stata, al momento, di aiuto.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X