facebook rss

Cade in casa a 82 anni:
salvata da carabinieri
e vigili del fuoco

LORETO - La cordata dei soccorsi è partita verso le 18 di oggi pomeriggio in piazza Kennedy a Loreto. L'anziana, che vive da sola, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Osimo
venerdì 26 Ottobre 2018 - Ore 20:26
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi di 118, carabinieri e vigili del fuoco (foto d’archivio)

Carabinieri e vigili del fuoco salvano una nonnina di 82 anni di Villa Musone che vive sola e che oggi pomeriggio è caduta in casa, senza riuscire più a rialzarsi. Ad aprire la porta d’ingresso dell’appartamento di piazza Kennedy, oggi alle 18, sono stati i vigili del fuoco di Ancona che sono stati allertati dai carabinieri lauretani giunti per primi sul posto. L’anziana si lamentava e gridava e le sue urle si avvertivano anche dall’esterno dell’abitazione. Nell’impossibilità di soccorrerla con quella porta chiusa, e nell’impossbilità di raggiungere subito i familiari, i vicini hanno chiesto aiuto ai carabinieri. I vigili del fuoco di Osimo erano impegnati nello spegnimento di un principio di incendio in una falegnameria di Villa Musone. I colleghi dorici, arrivati con l’autoscala nella frazione lauretana, sono riusciti ad aprire il portone dell’abitazione permettendo al medico del 118 di visitare ed aiutare la pensionata, caduta sul pavimento. Accompagnata per le medicazioni al pronto soccorso del ‘Ss. Benvenuto e Rocco’ di Osimo per sospette fratture, la donna, raggiunta dai familiari, non sarebbe in pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X