facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Rubava dentro le discoteche:
denunciato scippatore seriale

SENIGALLIA - Si tratta di un 25enne genovese, individuato dagli agenti del Commissariato dopo svariate denunce ricevute da parte di giovani che lamentavano di aver subito il furto delle loro collanine mentre si trovano in pista
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Scippi in discoteca: denunciato un pregiudicato genovese di 25 anni. Il giovane è stato individuato dagli agenti di polizia dopo le indagini avviate quest’estate a seguite di varie denunce pervenute dagli scippati. Lamentavano di aver subito il furto delle loro collane mentre si trovavano in discoteca a ballare. Episodi sono accaduti anche a settembre in un noto locale. Giunti sul posto in quell’occasione, i poliziotti prendevano contatti con il personale addetto alla sicurezza che riferiva che, poco prima, un giovane si era avvicinato dichiarando di essere stato derubato della propria collanina in oro.  Gli agenti avevano raggiunto il cliente della disco raccogliendo poi la denuncia dove era stato dichiarato che il furto era avvenuto mentre il giovane stava ballando. Nonostante la vittima non fosse stata in grado di bloccare il ladro, aveva comunque offerto un identikit dettagliato agli agenti. A fine serata il personale della sicurezza fermava un giovane, le cui caratteristiche corrispondevano alla descrizione fornita dal denunciante e allertava immediatamente il 113.  Il ladro, G.M.M. di 25anni, originario di Genova, è stato identificato. E’ emerso che aveva già precedenti per furto con strappo proprio commesso all’interno di locali operanti in altre zone d’Italia. Successivamente il giovane derubato, originario del Maceratese, è stato convocato al fine di riconoscere l’autore del furto subito e senza alcun dubbio ha confermato che la persona fermata al termine della serata corrispondeva a quello che lui aveva inseguito.  Nel corso delle indagine, poi , emergeva un altro episodio di furto verificatosi la stessa serata a carico di un giovane del Fermano il quale però, data la rapidità dell’azione furtiva e la confusione degli avventori del locale, non era riuscito a capire chi gli avesse strappato la collana dal collo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X