facebook rss

Multati e allontanati dai carabinieri
i parcheggiatori abusivi dell’ospedale

SENIGALLIA - Maxi controlli dei carabinieri della compagnia locale in tutta la città, dai giardini Morandi al parcheggio dell'ospedale civico dove sono stati sanzionati e allontanati dei parcheggiatori abusivi, fino alla stazione ferroviaria e le scuole superiori per mirati servizi antidroga
mercoledì 7 novembre 2018 - Ore 10:11
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia.

 

Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato svolto ieri (6 novembre), nel territorio del comune di Senigallia dai carabinieri della locale compagnia. Nell’ambito del servizio in centro città, i carabinieri hanno allontanato gli stranieri che sostavano all’interno del parcheggio di viale Leopardi e in via Corridori nei Giardini Morandi. Inoltre, mirati controlli sono stati svolti nell’area di parcheggio del Foro Annonario ed in quella dell’ospedale Civile, dove già si erano levate numerose proteste da parte dei cittadini. Due extracomunitari sono stati sanzionati amministrativamente per complessivi 4mila euro in violazione dell’art. 7, comma 15 bis del codice della strada per esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore. A carico dei due sono emersi numerosi reati, anche di indole violenta e contro la persona, pertanto gli stessi sono stati proposti al questore di Ancona per l’irrogazione del “Foglio di Via con Divieto di Ritorno” nella città della “Spiaggia di Velluto”.
Ma non basta. I controlli ad ampio raggio eseguiti dai carabinieri della compagnia di Senigallia si sono estesi anche alle scuole: si tratta di nuovi controlli antidroga eseguiti dai militari al campus scolastico di via d’Aquino, nell’ambito del programma “Scuole Sicure”.
I controlli antidroga sono iniziati alle fermate degli autobus di via G. Bruno e via D’Aquino all’arrivo degli studenti. I militari, con l’impiego di tre pattuglie e due unità cinofile carabinieri di Pesaro, hanno poi vigilato e controllato l’ingresso dei ragazzi a scuola, allo scopo di prevenire l’uso di sostanze stupefacenti.
I controlli, meticolosi sono stati estesi anche all’interno di alcune aule didattiche scelte a campione. Sono inoltre stati ispezionati anche i viali di accesso ai vari edifici scolastici. Nel corso delle ispezioni sono stati rinvenuti alcuni “grinder (trincia tabacco)”. Nelle aule invece non è stato trovato nulla di vietato.
Mirati controlli sono stati eseguiti anche sulle arterie stradali di maggior transito nell’ambito del programma “Strade sicure” di prevenzione, con diversi posti di controllo che sono, poi, stati estesi anche nelle vie che conducono alle zone interne della città. Tre le pattuglie impiegate in contemporanea in città dalle ore 7 alle 13. Durante i controlli, che hanno interessato 45 autoveicoli e 54 persone di cui 13 straniere, sono state rilevate 5 violazioni alle norme del codice della strada.
Nello stesso contesto è stata eseguita una ispezione e vigilanza, per la sicurezza dei viaggiatori, presso la stazione Ferroviaria dove sono stati controllati 8 extracomunitari, tutti in regola con il permesso di soggiorno sul territorio nazionale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X