facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

XXX Palio dei Comuni,
anche Loreto in pista
all’ippodromo San Paolo

IPPICA - Mercoledì 14 novembre la serata con la cerimonia degli abbinamenti tra equini e centri partecipanti, ben ventisette, riconducibili a tutto il centro Italia. Venerdì il succulento antipasto con la giornata "Voglia di Palio" e domenica 18 la competizione numero trenta. Il tutto ben condito da tanti suggestivi spettacoli di contorno alla presenza di vip ed autorità
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGIORGIO – Amandola, Ascoli Piceno, Assisi, Campofilone, Castelfrentano, Civitanova Marche, Falerone, Fermo, Grottazzolina, Gualdo Tadino, Loreto, Magliano Di Tenna, Massa Fermana, Mogliano, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Urano, Montecatini, Montegiorgio, Montegranaro, Petritoli, Porto Sant’Elpidio, Rapagnano, Ripatransone, Santa Vittoria In Matenano, Sant’Elpidio A Mare, Servigliano sono i 27 comuni provenienti da quattro regioni del Centroitalia (Marche, Abruzzo, Umbria e Toscana) che parteciperanno alla XXX edizione del Palio dei Comuni, che si disputerà domenica 18 novembre all’ippodromo San Paolo.

In questi campanili del centro Italia oramai è “febbre da cavallo”. I comuni e i comitati da settimane organizzano incontri e cene per presentarsi al meglio alla 30° edizione del Palio dei Comuni. Per vincere una corsa Gruppo 1 ci vuole un buon cavallo. Per questo molti comitati si sono già mossi per aggiudicarsi l’esemplare che ritengono più adatto a questo prestigioso evento sportivo.

L’ippodromo San Paolo ha organizzato, come tradizione, per mercoledì 14 novembre un galà in cui verranno abbinati ufficialmente i cavalli ai comuni partecipanti al Palio. Sono stati invitati tutti i comuni e i comitati. Ci saranno interviste, sfilate di moda, spettacoli di danza. Un evento mediatico che andrà in diretta tv nazionale e che vedrà la partecipazione di giornalisti, cronisti ippici.

Verrà quindi completato il cartellone iscrivendo accanto al nome di ogni comune il nome del cavallo. E molto probabilmente da mercoledì in poi tutti parleranno dei protagonisti della pista, dai nomi strani e curiosi, e saranno delle vere e proprie star, come d’altronde si addice a tali cavalli. Sarà l’occasione per una sana rivalità agonistica tra campanili e regioni.

La serata avrà inizio alle 18.45 con il ritrovo al San Paolo dei rappresentanti dei comuni, sì analizzerà la rosa dei cavalli disponibili per il Palio e si effettuerà l’estrazione. Alle ore 20:00 inizia la serata mediatica con la diretta nazionale tv. L’affascinante Daniela Gurini condurrà dal palco centrale, mentre il noto volto televisivo del giornalismo ippico Matteo Muccichini interverrà per “raccontarci i primi 30 anni del Palio” e Mauro Galandrini, comunicatore ippico cresciuto a pane e cavalli si occuperà di intervistare sindaci, assessori e rappresentanti dei comitati.

Durante la diretta verrà ufficializzato l’abbinamento e a questo punto tutti i comuni conosceranno il nome del cavallo che correrà per i loro colori. Ci saranno intermezzi di sfilate ed esibizioni di danza. Alla fine la serata si chiuderà con una apericena presso il ristorante dell’ippodromo.

Venerdì 16 novembre giornata di corse con “Voglia di Palio”. Il circuito ippico-benefico delle Stelle e l’ippodromo San Paolo di Montegiorgio organizzano per la quinta edizione di tale trofeo, riservato ai Comuni partecipanti, appunto, al Palio dei Comuni 2018, con la partecipazione straordinaria di tre media-partner. La manifestazione è articolata in quattro corse, tre eliminatorie e una finale. Le tre eliminatorie – tutte con la formula a invito e per cavalli anziani – vedranno ognuna al via dieci cavalli e saranno una riservata al Circuito delle Stelle, una a gentlemen ed amazzoni e l’altra ai cosiddetti Alfieri, cioè ai rappresentanti dei Comuni, sindaci, amministratori o cittadini, indicati o eventualmente ingaggiati dai Comuni o abbinati agli stessi.

Domenica 18 novembre scopriremo infine il comune che vincerà il Palio dei Comuni “Lanfranco Mattii” 2018. Una giornata che partirà presto, l’ippodromo di Montegiorgio già in mattinata arriveranno gli stands gastronomici e sarà tutto un brulicare. Per i golosi ci sarà cioccolato e per chi ama gli aperitivi, quale che sia l’ora ci sarà (per le prima volta) Spritz & Chips la nuova idea del cocktail bar firmata da Fabio Renzetti e i creativi di Bar.it. Il ristorante dell’Ippodromo (info e prenotazioni: 366.2137912) sarà indaffarato ad apparecchiare per un sold out annunciato. Il ristorante con veranda panoramica sulla pista ora ha una nuova gestione che si è fatta già apprezzare per la qualità e la ricercatezza delle materie prime e per la squisitezza dei piatti proposti.

La domenica del Palio inizia alle 09:30 con il Gran Galà della Cinofilia. Alle 12:30 ci sarà l’apertura ufficiale della manifestazione, e quindi degli stand. Ci sarà la presentazione della XXX edizione del Palio dei Comuni, la benedizione, esibizione della banda musicale di Santa Vittoria in Matenano, sfilata di Miss Italia e dei comuni partecipanti al Palio e l’esibizione degli sbandieratori della Cavalcata dell’Assunta di Fermo.

La giornata ospiterà nove corse e tutte di alto livello sportivo. All’interno delle nove corse sono previste la prima, la seconda e la terza batteria del Palio e la nona sarà la corsa finale del Palio. Alla giornata del Palio ha aderito anche l’Ascoli Calcio, che sarà presente con una sua delegazione ufficiale. Sono previsti dei fantastici spettacoli equestri, sfilate in costume, il carro allegorico di Gualdo Tadino, che porterà anche i suoi tamburini che si esibiranno al fianco di quelli di Servigliano.

 

Fotogallery:

La struttura vista dall’alto

Il driver Antonio Di Nardo in una recente premiazione

La famiglia Mattii, al vertice della struttura ippica con il giornalista Rolando Luzi

Gli speaker Salvatore Mattii e Matteo Muccichini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X