facebook rss

Furto con strappo ai giardini Morandi,
denunciato un senegalese

SENIGALLIA - I carabinieri della locale compagnia hanno denunciato un senegalese ritenuto autore del furto di un portafogli ai danni di un anziano
Print Friendly, PDF & Email

Controlli dei Carabinieri di Senigallia ai giardini Morandi.

 

I carabinieri della compagnia di Senigallia hanno denunciato un 49enne, originario del Senegal, regolare sul territorio nazionale, per il reato di furto con strappo.
Le indagini sono partite dalla denuncia presentata a metà ottobre da un pensionato 76enne, residente a Senigallia. La vittima riferì di aver subito il furto del proprio portafoglio ad opera di uno straniero mentre si trovava ai giardini Morandi. Nella denuncia precisò che circa una settimana prima, in zona piazza Simoncelli, era stato avvicinato da un cittadino extracomunitario del gruppetto di parcheggiatori abusivi che sono presenti sulla piazza, il quale gli aveva chiesto del denaro. Intimorito dalla prestanza del soggetto e dalla sua insistenza, gli aveva risposto di non avere con sé del denaro, ma se lo avesse atteso gli avrebbe portato 20 euro. Quando si era allontanato dal luogo, aveva deciso di non tornare per portargli il denaro. A distanza di alcuni giorni, però, trovandosi a passare nella zona dei giardini Morandi, per andare a riprendere la sua autovettura che aveva parcheggiato proprio dietro alla stazione ferroviaria, si era ritrovato davanti il soggetto che la settimana prima gli aveva chiesto il denaro. Impaurito poiché lo straniero lo aveva riconosciuto e rimproverato perché non aveva mantenuto la promessa di tornare con i soldi, temendo che gli facesse del male, aveva tirato fuori dalla tasca del pantalone il portafogli e gli aveva offerto 20 euro. Ma a quel punto l’uomo gli aveva chiesto più denaro strappandogli il portafogli dal pantalone ed era scappato. Lo sconosciuto nel fuggire, dopo aver percorso pochi metri era scivolato cadendo a terra. Il 76enne lo aveva così raggiunto ma era stato spintonato cadendo a terra a sua volta. Nel portafogli l’anziano aveva 70 euro ed i documenti personali. Dopo due giorni il portafogli era stato recapitato alla polizia municipale e restituito al pensionato. All’interno vi erano ancora 40 euro ed i documenti.
I carabinieri della stazione di Senigallia sono riusciti a identificare lo straniero, un 49enne senegalese, regolare sul territorio nazionale. Il denunciante chiamato in caserma per eseguire una ricognizione fotografica lo ha riconosciuto senza ombra di dubbio. Lo straniero, residente a Marotta, è stato denunciato per furto con strappo non essendo emerse invece a suo carico le prove della presunta violenza. Le indagini sono ancora in corso per chiarire alcuni aspetti dei fatti accaduti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X