facebook rss

Colto da infarto durante la partita,
37enne grave a Torrette

JESI - Allarme al campo da calcetto di via Gramsci per un giocatore che ha accusato un malore. Le sue condizioni sono gravi
martedì 4 Dic 2018 - Ore 11:12
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Stavano giocando a calcetto come avevano fatto molte altre volte, ma ieri sera è successo qualcosa di inaspettato e drammatico. Durante una partita amatoriale al Campo sportivo di via Gramsci, verso le 21:30 il gioco è stato bruscamente interrotto da un malore in campo. Uno dei giocatori, un ragazzo jesino di 37 anni (L.M.) è stramazzato a terra durante un’azione di gioco e sebbene sia rimasto sempre cosciente, accusava un forte dolore al petto, con tutti i sintomi di un infarto. I compagni di squadra hanno allertato il 118. Sul posto sono intervenuti a sirene spiegate l’automedica del 118 di Jesi e l’ambulanza della Croce verde, che hanno prestato le prime cure al giovane e lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette in codice rosso. È stato subito sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari del caso ed è stato ricoverato. Viene costantemente monitorato. Le sue condizioni sono giudicate dai medici molto gravi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X