facebook rss

Stagione di prosa a Loreto,
tra gli artisti c’è Neri Marcorè

TEATRO - Presentato il cartellone degli spettacoli 2019 per la città mariana che vede rinnovata e rafforzata la collaborazione con il Tul–Teatri Riuniti Loreto. L’Assessore Mariani: una stagione che ‘amplia il ventaglio di proposte culturali dedicate alla città’.
martedì 8 Gennaio 2019 - Ore 12:52
Print Friendly, PDF & Email

Il teatro di Loreto

Cresce la stagione teatrale a Loreto che quest’anno vedrà arrivare numerosi big del mondo dello spettacolo. Punti forti: il rafforzamento della collaborazione con il Tul–Teatri Riuniti Loreto e il teatro per ragazzi. “Un ricco cartellone di spettacoli che, come spiega lo stesso Assessore Luca Mariani, “amplia il ventaglio di proposte culturali dedicate alla città, incrementandole sia in quantità che in qualità e che vede il proseguimento dello stretto sodalizio con il Tul. Quest’anno è stato aggiunto uno spettacolo della sezione Big e la città avrà l’onore di ospitare Neri Marcorè che avrà il compito di chiudere la stagione teatrale. Potenziato anche il teatro per ragazzi che passerà da 4 a 5 spettacoli e che punterà a favorire la partecipazione con prezzi accessibili, abbonamenti agevolati e accompagnatore in omaggio”.

Ad aprire il ricco cartellone al teatro comunale cittadino ci penseranno Ettore Bassi e Simona Cavallari che il 19 gennaio andranno in scena con “Mi amavi ancora”. Il 2 febbraio sarà la volta di Dario Cassini con lo spettacolo comico “T.P.M. Troppe Pippe Mentali”. Stefania Rocca sarà la protagonista di squalificati che andrà in scena il 28 aprile, mentre il 18 maggio Neri Marcorè interpreterà le più belle canzoni di Fabrizio De André e Giorgio Gaber.
Dal 9 febbraio partiranno collateralmente gli spettacoli del TUL con performance di diversa tipologia. Il 9 febbraio “Da giovedì a giovedì” de Il Focolare, il 23 febbraio “Vizio di famiglia” dell’Associazione Culturale Artistica…mente . Il 16 marzo sarà la volta di “Il circo in bilico” del Teatro Terra di Nessuno, il 30 marzo a ndrà in scena “Non è vero… ma ci credo” del Gruppo Ricreativo Arcobaleno, mentre il 13 aprile sarà la volta di “Cassandra” dei Nuovi Linguaggi. A chiudere gli appuntamenti “E adé cume fago” della Compagnia Allegra Brigata. Cinque gli appuntamenti del teatro dei ragazzi che partiranno il 27 gennaio per chiudersi il 12 maggio. ‘Ringrazio la Fondazione Carilo e Opere Laiche – conclude l’ Assessore Mariani – che hanno sostenuto il progetto e la Pro Loco di Loreto dove è possibile acquistare abbonamenti e biglietti’

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X