facebook rss

Uomo sospetto
bloccato negli uffici comunali
dalla Polizia locale

JESI - Analoghe circostanze lo scorso dicembre, in occasione di un furto.
Print Friendly, PDF & Email

La polizia locale (foto d’archivio).

di Talita Frezzi

Allarme ieri pomeriggio verso le 15 per un uomo che silenziosamente e senza apparente motivazione si aggirava negli uffici comunali, curiosando e guardando ovunque senza chiedere né informazioni né aiuto. Quell’uomo evidentemente non s’era accorto sulle prime quando era entrato dentro l’ufficio che sembrava momentaneamente incustodito, che in realtà c’era un dipendente al computer seduto su una postazione un po’ defilata. Quel dipendente ha lanciato l’allarme e sono intervenuti gli agenti della Polizia locale che hanno cercato per i vari uffici quell’uomo visto gironzolare. Lo hanno trovato, lo hanno portato in comando per gli accertamenti del caso. Si tratta di un 50enne campano, la cui posizione è ancora al vaglio della Polizia locale. In circostanze analoghe, appena il dicembre scorso, sembra che un uomo era stato visto aggirarsi senza motivo per gli uffici e dopo quel passaggio erano spariti dei portafogli. L’analogia ha destato subito allarme facendo scattare i controlli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X