facebook rss

Tragedia all’Hotel House,
31enne trovato morto su un terrazzino

PORTO RECANATI - La vittima è un giovane pakistano, a dare l'allarme i coinquilini. Secondo una prima ricostruzione il suo cuore avrebbe cessato di battere in mattinata. Esclusa una morte violenta, né sono state trovate tracce di droga. Disposta l'autopsia
Print Friendly, PDF & Email

 

La porta dell’appartamento in cui è stato trovato il giovane

 

Il corpo, ormai senza vita, era  steso sul terrazzino. E i coinquilini se ne sono accorti solo dopo diverse ore. Tragedia nel primo pomeriggio di oggi a Porto Recanati, dove un 31enne pakistano è stato trovato morto in un appartamento al 16esimo piano dell’Hotel House. A dare l’allarme i due coinquilini che vivevano con lui, intorno alle 14, quando si sono svegliati e hanno trovato il cadavere. Sul posto 118 e i carabinieri di Porto Recanati e delle compagnia di Civitanova, diretta dal maggiore Enzo Marinelli. Secondo una prima ispezione del medico legale Francesco Ramberti il decesso risalirebbe alla mattina. Escluso possa essersi trattato di una morte violenta, né sono state trovate tracce di un precedente consumo di droga. Il giovane, regolare in Italia, sarebbe stato stroncato da un malore, ma per capire le cause bisognerà attendere l’esito dell’autopsia disposta dal pm Carusi, che sarà effettuata molto probabilmente domani all’ospedale di Civitanova. Saranno ascoltati anche i due coinquilini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X