facebook rss

Crollo alla palestra del liceo
«Iniziati i lavori, la riapriremo a breve»

SENIGALLIA - Un pezzo di controsoffitto si era staccato al Perticari, la Provincia: «La ditta incaricata sta procedendo all’intervento di sistemazione per permettere la ripresa dell’attività sportiva in tempi rapidi, e comunque entro la prossima settimana». Interrogazione al sindaco del consigliere Paradisi
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Paradisi

 

di Talita Frezzi

Crollo del controsoffitto della palestra del liceo classico Perticari di Senigallia di via Rossini, interviene la Provincia con il via libera ai lavori di ripristino, verifica dei luoghi e messa in sicurezza, tanto che tra una settimana l’impianto sportivo dovrebbe  tornare fruibile. «Siamo subito intervenuti con i nostri tecnici e abbiamo provveduto alla chiusura della palestra –  spiega la Provincia – In seguito al sopralluogo come da verbale della polizia municipale è stato accertato che si è trattato di una porzione di controsoffitto delle dimensioni di 15×30 centimetri staccatosi da un pannello posto a tre metri d’altezza nello spogliatoio. Già nello stesso pomeriggio del 30 aprile un tecnico, intervenuto tempestivamente, ha disposto immediatamente la chiusura dell’impianto sportivo per permettere i sopralluoghi e le attività necessarie al ripristino e alla verifica delle cause dell’accaduto. La ditta incaricata sta procedendo all’intervento di sistemazione per permettere la ripresa dell’attività sportiva in tempi rapidi, e comunque entro la prossima settimana».

La porzione di controsoffitto caduta

Il presidente della Provincia Luigi Cerioni era stato interessato personalmente dal dirigente sportivo di Us Pallavolo Senigallia Roberto Paradisi, che ora interviene nella sua doppia veste di consigliere comunale con un’interrogazione a risposta scritta al sindaco Maurizio Mangialardi. «E’ la seconda volta, nel giro di pochi mesi, che la stessa palestra viene chiusa per motivi di sicurezza (in precedenza era stata chiusa dalla Provincia per un motore pericolante che rischiava di cadere all’interno dell’impianto adibito all’attività) – scrive Paradisi – Considerato che l’amministrazione comunale, magari di intesa direttamente con il presidente della Provincia, ha il dovere quantomeno etico di contribuire alla sicurezza degli studenti e degli sportivi senigalliesi e che il sindaco è comunque responsabile della incolumità pubblica che viene messa a rischio (come dimostra l’episodio di martedì scorso),  chiedo se è intenzione di questa amministrazione comunale interessare il proprio ufficio tecnico per effettuare un monitoraggio di tutte le palestre di competenza provinciale e inviare successivamente un rapporto dettagliato al presidente della Provincia».

 

Crolla parte del controsoffitto al liceo «Una tragedia sfiorata»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X