facebook rss

Strappato il manifesto elettorale
di Fabio Sebastianelli:
«Ho già sporto denuncia»

JESI - Il candidato marchigiano alle Europee e presidente del Popolo della Famiglia Marche segnala il danneggamento della locandina attaccata sul tabellone di via del Setificio. «Andremo avanti con la nostra campagna elettorale»
mercoledì 8 Maggio 2019 - Ore 13:04
Print Friendly, PDF & Email

Il manifesto danneggiato a Jesi

 

«Mi piacerebbe pensare che si sia trattato di una semplice bravata». Così ha commentato Fabio Sebastianelli, candidato marchigiano alle Europee e presidente del Popolo della Famiglia Marche, lo scempio fatto sul manifesto elettorale del Pdf a Jesi in via del Setificio. Il manifesto danneggiato è stato scoperto martedì mattina. «Purtroppo, il manifesto non è stato semplicemente strappato, – spiega in una nota stampa il candidato alle Europee – ma sono stati asportati solo il simbolo del partito e le foto e nomi dei candidati lasciando intatto il resto. Un lavoro preciso, da parte di qualcuno che forse vorrebbe cancellarci. A questo ( o questi) soggetto/i, -ha concluso – a nome del Popolo della Famiglia Marche voglio dire che abbiamo sporto denuncia e andremo avanti con la nostra campagna elettorale infischiandocene di chi, invece di controbattere democraticamente al nostro impegno, per mancanza di coraggio e probabilmente di argomenti, si mette a strappare i manifesti».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X