facebook rss

Traforo del Gran Sasso, arrivano
spiragli per evitare la chiusura

ROMA - Summit al Ministero delle Infrastrutture con il gestore del tratto autostradale. Si lavora per trovare una soluzione che escluda le responsabilità di Strada dei Parchi mettendo in sicurezza la situazione di rischio per le acque
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 10:16
Print Friendly, PDF & Email

Dalla Capitale arrivano segnali positivi per scongiurare la chiusura del tunnel del Gran Sasso prevista per la mezzanotte di domenica 19 maggio. Lunedì pomeriggio si è svolta una riunione al Ministero delle Infrastrutture definita “costruttiva” e “positiva” da entrambe le parti. L’obiettivo è arrivare ad un’intesa che escluda il concessionario “Strada dei Parchi” dalle responsabilità della reiterazione dei reati trovando, al tempo stesso, le risorse per far intervenire le amministrazioni pubbliche per sanare la situazione a rischio di inquinamento delle acque.

 Secondo il Ministero «è prevista una modifica al decreto Sblocca cantieri con cui sarà nominato un Commissario straordinario incaricato di sovraintendere alla progettazione, all’affidamento e all’esecuzione degli interventi necessari per la messa in sicurezza del sistema idrico». Anche Strada dei Parchi ha giudicato positivamente l’incontro. Si è discusso in modo approfondito anche dei poteri che dovrà avere il futuro commissario.

Il Ministero minaccia: «Concessione a rischio se il Traforo chiude»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X