facebook rss

Schianto tra due auto:
65enne jesino portato a Torrette
Ferito anche il vicario del vescovo

CAMERINO - Schianto tra due auto a Canepina, all'altezza del distributore Ip. Sul posto è intervenuta l'eliambulanza che ha portato uno jesino al nosocomio dorico. Il parroco Mariano Ascenzo Blanchi, 71enne, portato in ospedale a Macerata, le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto anche monsignor Francesco Massara per sincerarsi delle condizioni del sacerdote
sabato 18 Maggio 2019 - Ore 18:34
Print Friendly, PDF & Email

 

Lo scontro a Camerino

 

di Monia Orazi

Schianto frontale tra due auto a Camerino, all’altezza di un distributore di carburante in località Canepina, lungo la provinciale 256. Due i feriti, tra loro il vicario vescovo, Mariano Ascenzo Blanchi, 71 anni, che non è grave. Più grave invece l’altro ferito, un 65enne di Jesi, A. F., che è stato traportato all’ospedale di Torrette con l’eliambulanza. E’ successo tutto intorno alle 17 di questo pomeriggio.

Ad entrare in collisione sono state la Fiat Panda guidata da monsignor Blanchi, conosciutissimo da tutti, parroco di Santa Maria in Via a Camerino e vicario generale della diocesi di Camerino, San Severino, che viaggiava verso la città ducale e l’Opel Corsa vecchio modello, guidata dal 65enne di Jesi, che transitava in senso opposto. Immediata la richiesta di soccorso. Lo scontro tra le due vetture è stato molto violento, la parte frontale della Panda è distrutta e dopo lo scontro si è ribaltata su di un fianco, in mezzo alla carreggiata della provinciale 256, mentre l’Opel è rimasta lungo la carreggiata in direzione Castelraimondo. Al momento non è certa la dinamica dell’incidente, saranno i rilievi condotti dagli agenti della polizia stradale di Camerino, a ricostruire come sono andati i fatti. Una volta sul posto gli uomini del 118, dopo aver controllato le condizioni dello jesino, hanno chiesto il suo trasferimento all’ospedale regionale di Torrette, ad Ancona, per i traumi riportati. L’eliambulanza è atterrata nel campo di fronte a dove si è verificato l’incidente. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Camerino, per aiutare ad estrarre i due feriti dalle auto e per mettere in sicurezza le vetture. Mentre gli agenti della polstrada erano intenti a fare i rilievi, i vigili hanno regolato la circolazione a senso unico alternato. Sul posto è arrivato anche il vescovo di Camerino, monsignor Francesco Massara, per assicurarsi delle condizioni del sacerdote e di quanto accaduto.

(Servizio aggiornato alle 19,25)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X