facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Operatori sanitari
a lezione di maxiemergenze

REGIONE - Il corso di formazione in collaborazione tra Asur e Protezione civile
Print Friendly, PDF & Email

Un momento del corso

 

E’ stata una collaborazione vincente quella tra Asur e Protezione Civile regionale nella gestione degli eventi di maxiemergenza che l’hanno colpita, quali terremoti e alluvioni. Un modello che ha permesso di costruire un vero e proprio patrimonio di conoscenze e competenze. Per rafforzare ulteriormente questa collaborazione, si è svolta recentemente ad Ancona, la prima edizione del corso per operatori Asur, dedicato alla formazione di coloro che potrebbero essere chiamati alla gestione delle maxiemergenze, sia nelle sedi dei centri operativi comunali (Coc), sia nelle sale operative integrate (Soi) di protezione civile.  Le specifiche caratteristiche dell’evento e il coinvolgimento contemporaneo di più dipartimenti funzionali della sanità, lo collocano fra le esperienze più evolute in campo nazionale.  Il corso, organizzato dall’Asur e dalla Protezione Civile Regionale e con la partecipazione di 50 operatori dell’Asur provenienti dalle direzioni mediche, 118, dipartimenti di prevenzione, distretti sanitari e dipartimenti di salute mentale, è stato aperto da Alessandro Marini, direttore generale Asur e Susanna Balducci, responsabile Sale Operative e Piani Speciali Protezione Civile, e moderato da Giuliano Tagliavento, direttore Direzione Tecnica Prevenzione Collettiva dell’Asur. Presente anche Ermanno Zamponi, direttore Centrale operativa regionale. Gli operatori della Protezione civile sono stati tutor dei gruppi di lavoro. Il percorso formativo avviato continuerà con altre edizioni volte ad accrescere la formazione specifica di tutte le figure professionali sanitarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X