facebook rss

Montemarciano sceglie Bartozzi
per il dopo Serrani

ELEZIONI – Cambio in continuità per il Comune, dove si registra una brusca frenata del Movimento 5 stelle, fermo a 833 voti. Arriva secondo il candidato Grilli con la civica Progetto Montemarciano
lunedì 27 Maggio 2019 - Ore 16:42
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Damiano Bartozzi è il nuovo sindaco di Montemarciano, aggiudicandosi il 44,44% delle preferenze (2281 voti). Dopo due mandati, l’ex presidente della provincia di Ancona Liliana Serrani ha appeso al chiodo la fascia tricolore di Montemarciano e i 10.110 abitanti chiamati alle urne hanno optato per la continuità, scegliendo il suo erede nella civica Democrazia e Solidarietà. A sfidarlo, Maurizio Grilli e la sua civica Progetto Montemarciano, che si è arrivato al 38,36% (1969 voti) ed il Movimento 5 stelle con la candidata Edda Piergentili, che si è fermato al 17,20% (883 voti).
Per Democrazia e Solidarietà, i candidati consiglieri sono Damiano Bartozzi, Stefano Battistini, Mirco Cerasa, Mauro Fortunati, Giorgio Giaccani, Leila Hojat, Monica Magnini, Paolo Magrini, Gabriella Oreficini, Silvano Perrone, Tiziana Piaggesi, Simone Reginelli, Francesca Ripanti, Lorenzo Seta, Chiara Staffolani, Ilaria Stefanelli e Andrea Tittarelli.
Per Progetto Montemarciano, sostengono Maurizio Grilli i candidati consiglieri Fabiola Caprari, Silvia Avellini, Gilberto Ripanti, Andrea Lusuardi, Renzo Sordoni, Michela Magnini, Annalisa Barigelletti, Gabriele Guerri, Barbara Salierno, Ubaldo Talozzi, Samuele Simoncioni, Katiuscia Ortu, Sabrina Buschi, Fabio Bozzo, Paolo Donati e Lorenzo Baffi.
I candidati consiglieri del Movimento 5 stelle sono invece Roberto Bracciatelli, Daniela Pezzuto, Manuelo Augusto Agresta, Mario Cardone, Vanessa Brunelli, Auli Pambianco Freire, Mario Romagnoli, Vincenzo Savelli, Marina Pavan, Franca Filipponi, Santino Anastasi, Alessandro Renna e Chiara Santini.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X