facebook rss

Addio a Cristiano Cerioni,
37 anni da “combattente”

JESI - E' morto ieri pomeriggio. Era molto conosciuto tra gli attori amatoriali del laboratorio teatrale “OperaH”, per persone con disabilità e ospiti dei centri diurni. Domani l'ultimo saluto nella chiesa del Divino Amore
Print Friendly, PDF & Email

Cristiano Cerioni

Si è spento a 37 anni dopo aver combattuto per la sua breve vita contro la malattia. La città si stringe alla famiglia Cerioni per la morte improvvisa di Cristiano, jesino conosciuto soprattutto tra gli attori amatoriali del laboratorio teatrale “OperaH”, esperienza promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini per persone con disabilità e ospiti dei centri diurni. Cristiano, attore per passione ma soprattutto combattente nella vita, si è arreso alla malattia ieri pomeriggio, lasciando nel dolore il babbo Sergio e il fratello Andrea. Nel 2017 il giovane aveva partecipato a OperaH, portando in scena al teatro studio Valeria Moriconi lo spettacolo “Nel deposito con un re, una regina e con Federico II”. Si era divertito e fatto apprezzare per la grande disponibilità, simpatia e allegria. Quel suo sorriso, la forza della sua famiglia, resterà impresso negli occhi e nel cuore di chi ha avuto la fortuna di conoscere questo ragazzo così sfortunato e così coraggioso.
La salma è stata composta alla Casa del Commiato di Bondoni in via dell’Industria a Castelplanio, dove è stata allestita la camera ardente che oggi pomeriggio è stata visitata da tante persone. Domani l’ultimo saluto. Il funerale di Cristiano sarà celebrato alle 10,30 nella chiesa Madonna del Divino Amore a Jesi, poi la salma sarà cremata.
ta.fre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X